Grazie per la tua valutazione.

Contattaci tramite questo form.
Email:
Soggetto:
Messaggio

Blog | Pensieri, analisi e riflessioni in libertà

responsiveresponsiveUn diario online in cui condividerò con una periodicità variabile pensieri, opinioni, riflessioni, considerazioni, od altro sul mondo dei Portieri e del Calcio in generale. Affrontare tematiche che spesso sono parte integrante del quotidiano, del lavoro sul campo, dei confronti con colleghi ed appassionati. responsive

Le dinamiche relazionali tra Allenatore e colleghi

La buona gestione del rapporto interpersonale tra Allenatori è molto importante: è sempre bene cercare di costruire una comunicazione corretta e trasparente tra colleghi, in particolar modo se appartenenti alla medesima società.

La buona gestione del rapporto interpersonale tra Allenatori è molto importante: è sempre bene cercare di costruire una comunicazione corretta e trasparente tra colleghi, in particolar modo se appartenenti alla medesima società.

E' utile comprendere che più la Società sportiva riesce a far propri gli obiettivi prefissati e più il singolo Allenatore ne trarrà vantaggio, a livello di immagine e di credibilità, nel contesto sportivo e sociale.

Purtroppo, a volte, assistiamo ad incomprensioni o scarsa collaborazione tra gli Allenatori delle diverse fasce di età, il tutto sempre a discapito dei giovani atleti che non potranno beneficiare di programmi di lavoro condivisi ed applicabili in più stagioni sportive.

Confrontarsi con continuità con i propri colleghi è estremamente importante perchè determina un arricchimento sul versante della professionalità; per alimentare buoni rapporti è necessario evitare di sentirsi presuntuosi o depositari della scienza calcistica, come non è utile parlare male dei colleghi, prima o poi i cattivi giudizi divengono boomerang che si ritorcono pericolosamente. Soprattutto i tecnici più giovani non devono commettere l'errore di pensare di possedere maggiori competenze di quelli più anziani: forse potranno essere più preparati culturalmente, ma coloro che da venti o trent'anni svolgono questa attività potranno essere sicuramente più ricchi dal punto di vista dell' esperienza.

E' importante il confronto, lo scambio d'idee, l'evitare di chiudersi e pensare che gli altri colleghi siano degli 'avversari' ai quali non svelare i propri segreti. E' auspicabile che nel club di appartenenza vi siano momenti di confronto tra i tecnici delle varie squadre, oltre che con preparatori  di portieri ed atletici, momenti in cui si discute serenamente delle proprie esperienze e magari si gettano le basi per un approfondimento culturale di gruppo.

E' fondamentale che vi sia sempre una comunicazione ricca tra Allenatori, che vi sia disponibilità al confronto ed alla condivisione !

Il confronto con i colleghi, l'ascoltare le loro esperienze, molto spesso arricchisce più di tante pagine di carta stampata, anche perchè l'esperienza altrui di ieri potrebbe essere la nostra di domani, e questo ci dovrà far riflettere ogni qualvolta non considereremo con l' adeguata importanza la comunicazione tra colleghi.

Pin It

Altri post del Blog | Pensieri, analisi e riflessioni in libertà