Ultimi aggiornamenti del sito       Avviamento al Ruolo del Portiere - La Presa con pollici divergenti

Grazie per la tua valutazione.

Contattaci tramite questo form.
Email:
Soggetto:
Messaggio

Blog | Pensieri, analisi e riflessioni in libertà

responsiveresponsiveUn diario online in cui condividerò con una periodicità variabile pensieri, opinioni, riflessioni, considerazioni, od altro sul mondo dei Portieri e del Calcio in generale. Affrontare tematiche che spesso sono parte integrante del quotidiano, del lavoro sul campo, dei confronti con colleghi ed appassionati. responsive

La seduta di allenamento del Giovane Portiere, luogo di competenze e di ordine

La seduta di allenamento non deve rappresentare un momento caotico, il classico minestrone dove si propone e si richiede senza alcun criterio.

La seduta di allenamento non deve rappresentare un momento caotico, il classico minestrone dove si propone e si richiede senza alcun criterio.

Rappresenta una significativa occasione di crescita per i nostri giovani allievi, in cui l' Allenatore, responsabile e competente, deve convogliare le maggiori attenzioni sulle esecuzioni e sulle correzioni.

responsive

La seduta di allenamento costituisce un' importante tappa formativa che dovrà prevedere uno o più principi della Metodologia, in cui con ordine e pazienza verranno affrontati gli aspetti essenziali e caratterizzanti del gioco del calcio in ambito giovanile:

  • l' evoluzione motoria;
  • l' azione tecnica;
  • lo spazio di azione;
  • il tempo di azione;
  • il pensiero tattico;
  • il regolamento del gioco.

In questo contesto si renderà estremamente necessario l' elaborazione progressiva di dinamiche che andranno a stimolare un apprendimento di tipo significativo, in modo da creare nella struttura cognitiva del giovane portiere una base concettuale in cui assimilare progressivamente e consapevolmente i nuovi contenuti.

Per facilitare questo tipo di apprendimento, che mira ad accrescere capacità di riflessione, creatività ed immaginazione nel giovane portiere, è necessario progettare esercitazioni di natura globale, in cui l' allievo potrà:

  • esplorare situazioni e ricercare soluzioni diverse che sorgono durante lo svolgimento del gioco;
  • eseguire gestualità di tipo tecnico e tattico in situazioni simili alla realtà del gioco;
  • realizzare azioni tecnico-tattiche in modo efficace, in cui potrà sperimentare differenti gestualità per essere produttivo in un particolare momento di un dato problema;
  • aumentare il bagaglio di esperienze motorie.

L' insegnamento costante ed approfondito della Tecnica del Portiere rappresenta uno dei contenuti che mai dovrà mancare dalla seduta di allenamento, per i nostri giovani allievi è fondamentale, si dovranno creare progressivamente i giusti presupposti affinché possa venire appresa correttamente, consolidata, ed applicata con efficacia ed economicità nella soluzione dei problemi che il gioco porrà situazione dopo situazione.

Per il ruolo del Portiere la pianificazione è una base fondamentale, la formazione del giovane non è identificata nel lavoro di pochi mesi, questa si identifica in un' applicazione quotidiana e continuativa, portata avanti per anni, non improvvisata, in cui si evidenzia costantemente la ricerca di obiettivi concreti e specifici.

L' assimilazione intrinseca delle teorie individuali e collettive nei vari aspetti è molto complessa, per un giovane che in futuro dovrà assumere i connotati di portiere evoluto rappresentano in larga parte l'acquisizione della maggioranza dei gesti tecnici presenti nel gioco del calcio.

Quindi, se durante le sedute di allenamento non verrà svolto un lavoro adeguato e responsabile, risulterà di ardua impresa migliorare le abilità del giovane portiere nei vari aspetti, ed a maggior ragione nel calcio di oggi, dove la figura dell'estremo difensore ha assunto grande importanza a livello tattico, rendendo la sua formazione estremamente esigente ed articolata.

Se le richieste in gara al Portiere sono notevolmente aumentate negli ultimi anni, i contenuti delle sedute di allenamento svolte quotidianamente saranno sempre proporzionate in base alle esigenze reali dell' estremo difensore, e ciò favorirà il miglioramento integrale o separato delle diverse abilità negli aspetti del giovane portiere.

Pin It

Altri post del Blog | Pensieri, analisi e riflessioni in libertà