Ultimi aggiornamenti del sito       Avviamento al Ruolo del Portiere - La Presa con pollici divergenti

Grazie per la tua valutazione.

Contattaci tramite questo form.
Email:
Soggetto:
Messaggio

Blog | Pensieri, analisi e riflessioni in libertà

responsiveresponsiveUn diario online in cui condividerò con una periodicità variabile pensieri, opinioni, riflessioni, considerazioni, od altro sul mondo dei Portieri e del Calcio in generale. Affrontare tematiche che spesso sono parte integrante del quotidiano, del lavoro sul campo, dei confronti con colleghi ed appassionati. responsive

Padroneggiare la tecnica podalica

A livello informativo sia sul gioco attivo che durante le palle inattive non esistono variabili di lettura che caratterizzano un portiere rispetto ad un altro.

A livello informativo sia sul gioco attivo che durante le palle inattive non esistono variabili di lettura che caratterizzano un portiere rispetto ad un altro.

La capacità di lettura del gioco unita al grado di consapevolezza del proprio bagaglio tecnico sono aspetti che, combinati, possono favorire il portiere nella scelta delle proprie azioni, in quanto sicuro di non incorrere in errori banali.

Ecco allora che diventa basilare per l' estremo difensore essere padrone di un bagaglio tecnico completo.

Ad esempio si può fare riferimento alla capacità di gestire e calciare il pallone con entrambi i piedi, abilità che favorirà azioni propositive su entrambe le fasce del campo di gioco e che non creerà nei compagni di reparto il problema di dover pensare a come e dove trasmettere il pallone al proprio numero uno.

Essere consapevoli di avere in squadra un portiere abile con entrambi i piedi rappresenta una prima fase informativa, non tanto di acquisizione, ma di trasmissione ai compagni di sicurezza e tranquillità, sapendo di poter fare affidamento totale su chi è posizionato dietro a loro come ultimo baluardo difensivo.

Pin It

Altri post del Blog | Pensieri, analisi e riflessioni in libertà