Ultimi aggiornamenti del sito       Avviamento al Ruolo del Portiere - La Presa con pollici divergenti

Grazie per la tua valutazione.

Contattaci tramite questo form.
Email:
Soggetto:
Messaggio

Elementi di Teoria | Nozioni teoriche di carattere generale e sui vari aspetti

responsiveresponsiveSaper portare la palla, saper dribblare, saper tirare in porta, saper parare, e così via: sono tutte abilità che un buon giocatore di calcio deve saper padroneggiare per essere schierato in campo dal prioprio allenatore. In questa sezione raccoglierò periodicamente articoli trovati in Rete, redatti da esperti del settore o da tecnici, da cui si possano estrapolare concetti e principi per migliorare a livello teorico le proprie competenze sul gioco del calcio, in tutti i suoi aspetti. responsive

Che differenza c’è tra palla coperta e scoperta?

Nonostante segua il calcio da ormai vent’anni, non ho mai capito il vero significato dell’espressione “Palla coperta/Palla scoperta”.

Ciao Francesco, la definizione di palla coperta o scoperta è piuttosto semplice. Una palla è coperta se il portatore viene affrontato e non ha quindi la possibilità di giocarla liberamente. Al contrario, una palla è scoperta se il portatore non è pressato ed è libero di gestirla a proprio piacimento.

Leggi tutto...

Allenare le Capacità Motorie

La mia convinzione è sempre stata quella di immettere continui dati a livello cognitivo, per creare nel portiere una memoria motoria, al fine di ridurre i tempi di reazione durante una partita.

La mia convinzione è sempre stata quella di immettere continui dati a livello cognitivo, per creare nel portiere una memoria motoria, al fine di ridurre i tempi di reazione durante una partita.

Leggi tutto...

Analisi del Cammino – 1° Parte

Il cammino, così per come lo conosciamo come atto motorio, è la forma di locomozione che distingue l’essere umano dal resto degli animali. Si tratta più in generale di uno schema motorio di base, ovvero un elemento costitutivo della motricità umana che autonomamente ogni essere umano raggiunge per una naturale spinta ontogenetica e per una naturale concatenazione di schemi posturali.

Il cammino, così per come lo conosciamo come atto motorio, è la forma di locomozione che distingue l’essere umano dal resto degli animali.

Leggi tutto...

Analisi del Cammino – 2° Parte

Le due catene muscolari di apertura e chiusura sono fortemente correlate con i movimenti podalici di supinazione e pronazione rispettivamente. Questi due movimenti sono del tutto fisiologici per la struttura podalica e non dovrebbero andare né impediti né tantomeno esacerbati.

Le due catene muscolari di apertura e chiusura sono fortemente correlate con i movimenti podalici di supinazione e pronazione rispettivamente. Questi due movimenti sono del tutto fisiologici per la struttura podalica e non dovrebbero andare né impediti né tantomeno esacerbati.

Leggi tutto...

La programmazione stagionale dei portieri dilettanti

Nel calcio attuale la rapidità, la forza, la potenza, la resistenza alla velocità sono qualità ritenute sempre più indispensabili.

A differenza dei professionisti, dove il tempo a disposizione per gli allenamenti e’ moltissimo, per i dilettanti il tempo per stare sul campo è sempre poco, e l’orario, solitamente serale, in cui normalmente gli allenamenti vengono svolti non invoglia certo agli straordinari.

Leggi tutto...

Altri Articoli | Elementi di Teoria