Grazie per la tua valutazione.

Contattaci tramite questo form.
Email:
Soggetto:
Messaggio

Articoli|Elaborati tecnici e sugli aspetti che caratterizzano la formazione del Giovane Portiere

responsiveresponsiveI titoli qui sotto elencati rappresentano lavori da me elaborati nel tempo e con i quali ho cercato di affrontare progressivamente tematiche inerenti la formazione e l'allenamento del giovane portiere. Il lettore non sempre potrà essere d'accordo con il mio pensiero e con quanto esposto: scrivere mi aiuta a mettere ordine tra le mie idee ed al contempo favorisce la creazione di un produttivo clima di confronto, tutto ciò necessario alla crescita ed alla condivisione delle mie competenze di allenatore. Compatibilmente con il tempo a disposizione proverò ad inserire periodicamente nuovi scritti, invito chi avesse delle osservazioni da pormi a contattarmi, sono sempre disponibile al dialogo ed all' ascolto di posizioni differenti.responsive

La gestione podalica del Giovane Portiere: saper leggere il gioco e le sue variabili

Il presupposto fondamentale nelle giocate attive è relativo alla capacità del Portiere di rimanere sempre concentrato ed attento durante lo svolgersi dell' azione.

Il presupposto fondamentale nelle giocate attive a livello podalico è relativo alla capacità del Giovane Portiere di rimanere sempre attento e concentrato durante lo svolgersi dell' azione di gioco.

Leggi tutto...

La Capacità di Anticipazione del Giovane Portiere. Adattare o trasformare durante la situazione di gioco

Durante le varie situazioni che si sviluppano nel gioco il Giovane Portiere riceve ed utilizza costantemente informazioni provenienti dall' ambiente esterno che verranno percepite ed interpretate, ad esempio prima di una trasmissione in profondità, oppure prima del tiro dell' attaccante, e queste potranno essere relative alla direzione, velocità e tipo di calcio, riferite alla posizione di compagni ed avversari, ai fattori ambientali oltre che ai riferimenti fissi del terreno di gioco.

Nel corso delle continue situazioni che si generano nel gioco il Giovane Portiere riceve ed utilizza informazioni provenienti dall' ambiente esterno che saranno interpretate in linea con le proprie competenze, ad esempio prima di una trasmissione in profondità, oppure prima del tiro dell' attaccante, e queste potranno essere relative alla direzione, velocità e tipo di calcio, riferite alla posizione di compagni ed avversari, ai fattori ambientali oltre che ai riferimenti fissi del terreno di gioco.

Leggi tutto...

Sfatiamo un mito: " Lavorare con i Piccoli non è più semplice ! "

Quante volte ho sentito dire che dedicarsi ai bambini nel Calcio è facile, asserire che è sufficiente dar loro ordini e farli agire come tanti soldatini inquadrati, troppe volte ho assistito sedute di allenamento in cui tanti giovani annoiati scimmiottavano gestualità tipiche del calcio degli adulti, portando spesso ad abbandoni precoci dell' attività sportiva.

Quante volte ho sentito dire che dedicarsi ai bambini nel Calcio è più facile, asserire che è sufficiente dar loro ordini e farli agire come tanti soldatini inquadrati, molte volte ho assistito sedute di lavoro sul campo in cui tanti giovani annoiati scimmiottavano gestualità tipiche del calcio degli adulti, attitudini che spesso portano ad abbandoni precoci dall' attività sportiva.

Leggi tutto...

Articoli|Elaborati tecnici e di respiro generale sul ruolo del Giovane Portiere